LA GRANDE FUGA 12 Luglio

liberamente ispirato a “Classe di ferro” di Aldo Nicolaj
scritto e diretto da Sara Bevilacqua
SARA BEVILACQUA – GIANMARCO BEVILACQUA – ANTONIO GUADALUPI
LA GRANDE FUGA

1971. Sulla panchina in un parco di una città del Nord, il burbero Libero Bocca e il cordiale Luigi Lapaglia fanno conoscenza e scoprono di avere molto in comune, a cominciare dall’anno di nascita: il 1895. Quest’amicizia tra i due arzilli anziani -soffocati dalle famiglie e maltrattati dalla società-, si tramuta ben presto nel tentativo di una “grande fuga”. Insieme con la vicina, l’eccentrica Maestra Ambra, ormai in pensione, si lasceranno alle spalle la monotonia delle loro vite per intraprendere un viaggio di speranze e sogni, tra gag, risate e agrodolci riflessioni sulla vecchiaia. Un dialogo serrato e divertente scritto con sagacia ed eleganza.