L’UNIVERSO E’ UN MATERASSO E LE STELLE UN LENZUOLO 31 luglio

FLAVIO ALBANESE
di Francesco Niccolini
regia di Flavio Albanese

Questo è il grande racconto del Tempo, diviso in quattro Capitoli. Il primo racconta il tempo in cui il Tempo non esisteva ancora: l’origine del tutto attraverso il mito. Il secondo descrive il tempo in cui la realtà era ciò che il buon senso e l’occhio umano potevano cogliere e comprendere: al mattino il Sole nasce a est, la sera tramonta a ovest, dunque il Sole gira intorno alla Terra. Il terzo è la rivoluzione copernicana, in cui l’uomo scopre che la realtà non è quella che sembra: il Sole è il centro del mondo e la Terra immobile non è. L’ultimo riguarda il Novecento, da Einstein ai Quanti, l’epoca in cui l’uomo ha cominciato a comprendere che non solo le cose non sono come sembrano, ma probabilmente tutto – come in teatro – è solo illusione.