SCENE DI CACCIA E CONFUSIONE


CORTE DE’ MIRACOLI
da Arthur Schnitzler, Frank Wedekind e Platone
Adattamento e regia di Marinella Anaclerio
Dall’incontro tra Girotondo di Arthur Schnitzler e Risveglio di Primavera di Franz Wedekind nasce questo spettacolo, che gioca ad indossare consapevolmente le maschere che il desiderio usa spesso inconsapevolmente quando vuole trovare soddisfazione a tutti i costi. Il sesso e il corteggiamento dunque al centro di un’opera dove aleggia la presenza di Platone che, sornione, ci mostra la via in salita della vera felicità.

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani aggiornato sul calendario dei nostri spettacoli e sul numero di posti disponibili!

©Tutti i diritti sono riservati
Associazione Culturale "Chiari di Luna" -  Via A. Gramsci, 12 - Maglie (LE) - P.Iva IT05186410758.
Credits: Ruggeri&Associati Branding Digitale